Incontri sull’Educazione al Rispetto della Dignità Umana

Il Progetto formativo si occupa di focalizzare i diversi aspetti delle dinamiche relazionali vissute all’interno della Comunità/Società, ponendo l’accento su Educazione al Rispetto della Dignità Umana, Educazione Sessuale, Educazione Sentimentale ed all’Affettività, Discriminazione, Accoglienza, Parola, Identità Digitale.

Il progetto ha l’obiettivo di diffondere la consapevolezza che “Educare è la scelta di costruire coerenza tra la coscienza e le azioni”, colmando il gap della dimensione dell’individuo centralizzato in se stesso, non considerando che la Dignità Umana è correlata all’esistenza altrui come massima espressione della libertà. Quanto più uno è chiuso nella sua soggettività naturale, abbandonato ai propri istinti o bloccato nei propri interessi, tanto più sarà distante dal proprio sé. Ulteriore obiettivo è restituire la dignità di genere, partendo da criteri di sostegno e tutela in relazione alla crescita naturale dei bambini.

Destinatari: Scuole, Enti pubblici, Istituzioni, organizzazioni private, libere associazioni. Ed altro.

Target: Il target previsto è molto ampio, dai bambini (partendo dalla età di 8/9 anni) sino alla fascia generazionale adulta. Gli incontri possono realizzarsi all’interno delle scuole di ogni ordine e grado, partendo dalla IV elementare.

Gli incontri per la fascia generazionale adulta si manifestano in: seminari di studio, partecipazione a conferenze istituzionali, formazione agli insegnanti, educatori, operatori sociali e giornate aperte alla cittadinanza.

Nota: Gli Incontri sono aperti a chiunque. E’ importante avere la disponibilità all’ascolto ed al confronto dialettico e dialogico. Lo spirito di gruppo è alla base della coesione sociale. Gli incontri possono anche svolgersi individualmente.

Modalità Operative: Gli incontri educativi possono svolgersi in una unica giornata, o suddivisi in più giornate. All’interno delle scuole è preferibile che gli incontri si svolgano in unico modulo durante la stessa giornata.

Strumenti e Supporti: Autobiografia narrativa, Audiovisivo, Ricerca Testuale, Narrazione per Immagini.

Risorse Umane: Gli Incontri Educativi sono ideati e condotti da Giorgia Butera, coadiuvata da un Team di esperti.